Roselle
5 Luglio 2020
Parco della Maremma
5 Luglio 2020

Grosseto

Grosseto è il centro politico e culturale della Maremma. Situata all’estremo sud della Toscana, nella pianura alluvionale del fiume Ombrone, dista circa 12 km dal mare ed è pertanto posto ideale per esplorare le colline circostanti e i vicini tratti di mare.
Continua la lettura

Il centro storico di Grosseto, per quanto raccolto, è racchiuso da una cerchia muraria medievale totalmente integra e splendidamente conservata con il Cassero, i bastioni e le troniere, gallerie sottostanti i bastioni; all’interno delle mura siti di rilievo sono la bella piazza del Duomo, su cui spicca la facciata in marmi bianchi e rosa della Cattedrale di San Lorenzo, e la Chiesa di San Francesco costruita dai francescani sulle rovine di un monastero benedettino abbandonato dai monaci in fuga dalla malaria. Se è assolutamente da non lasciarsi sfuggire una visita al Museo archeologico e d’arte della Maremma, interessanti sono anche il Museo di Storia Naturale della Maremma (www.museonaturalemaremma.it/ ) e il Museo d'Arte Sacra della Diocesi di Grosseto www.maam.comune.grosseto.it/ Nei suoi dintorni Grosseto vuol dire mare, con i centri di Marina e Principina a Mare, natura, con il parco dell’Uccellina e le macchie di Monteleoni, e storia con l’area archeologica di Roselle e i borghi arroccati di Montepescali e Batignano.

Arte e cultura

Il centro storico di Grosseto è racchiuso da una cerchia muraria medievale quasi totalmente integra e splendidamente conservata con i bastioni rifatti nel 1574, il Cassero e le Troniere, ambienti sottostanti i bastioni in parte utilizzati da attività commerciali e in parte chiusi
Continua la lettura

all’interno delle mura vale certamente la pena di visitare piazza del Duomo, su cui spicca la notevole facciata in marmi bianchi e rosa della cattedrale di San Lorenzo, di fine Duecento, con percorso tattile per non vedenti, e la chiesa di San Francesco, costruita nel XIII secolo dai francescani sulle rovine di un monastero benedettino abbandonato dai monaci in fuga dalla malaria; la sua facciata gotica nasconde un bel chiostro e una croce che sormonta l’altare maggiore attribuita a Duccio da Boninsegna. Una visita al bel Museo archeologico e d’arte della Maremma permette di ricostruire la storia che ha portato i superstiti dell’etrusca Roselle, dopo la devastazione saracena del 935, in quella che sarebbe diventata Grosseto. Interessanti anche il Museo di Storia Naturale della Maremma e il Museo d'Arte Sacra della Diocesi di Grosseto.

Natura

A Grosseto “natura” significa Parco dell’Uccellina: Il Parco della Maremma, noto anche come Parco dell’Uccellina, è la più importante (e famosa) area protetta della Toscana meridionale.
Continua la lettura

La porzione a nord della foce dell’Ombrone è costituita da paludi, acquitrini e dune litoranee (il Padule della Trappola), con una vegetazione scarsa ma ricca di fauna, soprattutto mammiferi e avifauna; la parte a sud dell’Ombrone è prevalentemente formata dai Monti dell’Uccellina, con una fitta vegetazione e le Torri di avvistamento, e dalla Pineta granducale. Nel parco vi è una ricca possibilità di escursioni con guide accreditate. In particolare, per gli amanti del birdwatching si consiglia un giro al Padule della Trappola e alla foce del canale S. Leopoldo. Interessanti anche il percorso ciclabile e pedonale fra Marina e Principina a Mare e la ricerca di percorsi urbani alla scoperta della Street art di Grosseto (www.nuok.it/grosseto/maremman-graffiti-la-street-art-di-grosseto/.

Mare

Marina di Grosseto ha una storia antica; nata attorno all'antico borgo di pescatori di San Rocco, Marina si è nel tempo sviluppata come vera e propria località balneare già verso la fine dell'Ottocento
Continua la lettura

. Oggi Marina è lo sbocco a mare di Grosseto; la sua lunga spiaggia di sabbia è frequentata soprattutto da famiglie e i bassi fondali digradanti dolcemente la rendono molto indicata per i bambini. Sul litorale si alternano ampi tratti di spiaggia libera e stabilimenti balneari con ogni comfort, punti ristoro, chioschi, bar e ristoranti e ad esso si accede in numerosi punti direttamente dal paese. La realizzazione del porto turistico ha fatto diventare Marina di Grosseto anche un centro di attrazione per gli amanti della nautica. Principina a Mare è forse la spiaggia più bella del tombolo tirrenico Grossetano. Posta a monte della foce dell'Ombrone, praticamente al confine col Parco della Maremma, Principina offre ai bagnanti una bella spiaggia attrezzata; ma gli amanti del mare più spartano possono avviarsi lungo la spiaggia verso Torre Trappola: lì, dove i tronchi portati dal fiume e ammassati sulla spiaggia durante le mareggiate forniscono il materiale per la costruzione di improvvisate capanne di legno si trova l’incantata spiaggia dei Capanni, un paradiso fatto di mare, paludi, sabbia, alberi contorti e vento. Fra le spiagge del Parco della Maremma solo Marina di Alberese e la spiaggia di Collelungo rientrano nel territorio comunale di Grosseto. Si tratta di due spiagge contigue dal fascino selvaggio e incontaminato, raggiungibili anche in auto la prima e attraverso i percorsi del parco la seconda; la spiaggia di Marina di Alberese è soggetta da anni a importanti fenomeni erosivi mentre la spiaggia di Collelungo, più a sud, è molto più ampia e lunga, orlata da un bellissimo sistema dunale integro e suggestivo. Su di essa vengono periodicamente liberate le tartarughe Caretta Caretta. Il mare è ovunque molto bello, azzurro, cristallino e limpido, con fondali sabbiosi e digradanti, ideale per nuotare e fare il bagno. https://www.qspiagge.it/toscana/grosseto/spiagge-del-parco-naturale-della-maremma/ Nel comune di Grosseto troviamo una “bau beach” tra Fiumara e le Marze, una spiaggia attrezzata con doccia per cani accanto al Fuorirotta Beach Club, in cui i cani sono ammessi ma solo se al guinzaglio.

Sport

In Maremma una gita a cavallo rappresenta quasi un must per chi vuole vivere una vacanza scoprendo il territorio viaggiando con lentezza.
Continua la lettura

Anche a Grosseto ci sono centri ippici che organizzano passeggiate a cavallo, quelli vicini al mare anche in spiaggia o in pineta, oltre che lezioni di equitazione. Fra queste citiamo il Centro Equestre Cavallonatura in loc. Pingrossino vicino a Marina di Grosseto (www.cavallomaremma.it), il Centro Ippico Poponaio, appena fuori Grosseto (www.centroippicopoponaio.it/), l’Agriturismo La Serrata ad Alberese, nel Parco della Maremma (www.agriturismolaserrata.it) e l’Agriturismo Lillastro tra Braccagni e Roselle (www.lillastro.it/club-ippico/). Per gli amanti della bicicletta gli otto itinerari in bici del Parco della Maremma - di difficoltà variabile da bassa ad alta – vi consentiranno di raggiungere i siti più belli del Parco. www.parco-maremma.it/vivi/itinerari/itinerari-in-bici/ Il mare di Grosseto offre agli sportivi una vasta gamma di opportunità per le attività acquatiche; il porto di Marina è un importante centro per il noleggio barche, mentre la Fiumara, bella spiaggia appena a monte di Marina di Grosseto, è un vero e proprio paradiso per gli amanti dl kite: frequentatissimi sono il S.S.D. Kite Beach Fiumara, con corsi kitesurf e windsurf e il Kite’s Angels Beach per il kite e sup) .

Enogastronomia

In campo enogastronomico segnaliamo le produzioni di olio d’oliva, vini, formaggi - anche di latte di bufala e di carni di vacca maremmana
Continua la lettura

nei pressi del polo fieristico di Braccagni l’oleificio OL.MA., il più grande e moderno frantoio della provincia di Grosseto, produce e vende eccellente olio extravergine di oliva; per i vini si segnalano la cantina Vini di Maremma, Cantina sociale con vendita di vini e di prodotti tipici di tutta la Maremma, in loc. Il Cristo e il Podere Castellaccia, azienda vitivinicola con vini DOCG e IGT, wine tour e degustazioni guidate, per i formaggi il Caseificio Grosseto, in città nei pressi della stazione FS, e per formaggi e mozzarella di bufala La Maremmana, a Principina Terra. Nella Tenuta di Alberese è possibile acquistare carne di vacca maremmana.

Terme

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vivamus semper enim nibh, luctus mollis magna rutrum mattis. Donec nulla lacus, dignissim nec tempus id, hendrerit a sapien.
Continua la lettura

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vivamus semper enim nibh, luctus mollis magna rutrum mattis. Donec nulla lacus, dignissim nec tempus id, hendrerit a sapien. Mauris ac libero mattis, faucibus felis et, convallis sapien. Integer eu felis augue. Integer vel sem eleifend, auctor magna a, ullamcorper sapien. Maecenas vestibulum, odio nec aliquet pulvinar, elit neque consectetur metus, sed mollis mauris odio sed nisl. Nunc ante augue, lacinia et tempor eget, blandit at eros. Sed porttitor accumsan nulla, vitae interdum tellus scelerisque at. Aliquam vitae massa ac elit dignissim ullamcorper. Praesent non arcu eget purus dignissim dignissim ut in metus. Integer varius est at diam pellentesque laoreet. Cras feugiat consectetur pulvinar. Cras id commodo libero. Fusce et est ut lectus rutrum dignissim sit amet sed mauris.

Feste ed eventi

A Rispescia, nel Parco della Maremma, intorno alla 2a/3a settimana di agosto Lega Ambiente organizza da oltre trent’anni FestAmbiente, festa di Ecologia e Solidarietà, con musica, dibattiti, eventi culturali, mercato della sostenibilità e giochi per i bambini.
Continua la lettura

La sera del 5 Gennaio, la Befanata è una festa tradizionale in tutta la Maremma. Le befanate si svolgono a Grosseto, Braccagni, Rispescia, Marina di Grosseto e altre. (https://www.maremmans.it/befanata-grosseto-maremma-toscana/). Il Primo Maggio, ad Alberese, si tiene la festa della Doma del bestiame, con giochi dei butteri come la Merca e la doma del bestiame brado e il tradizionale Rodeo della Rosa. Il 30 aprile e il primo maggio in Toscana da sempre si canta “il Maggio”: a Grosseto i gruppi più significativi di maggerini sono a Braccagni, Roselle e in Grancia. Il santo patrono di Grosseto è San Lorenzo: la notte tra 9 e il10 agosto ha luogo la tradizionale processione per le vie del centro storico di Grosseto, con i butteri della Maremma che accompagnano le reliquie e l'immagine del Santo. Segnaliamo infine due importanti fiere: la Fiera del Madonnino, tradizionale fiera dell’Agricoltura, a fine aprile, e il Game Fair, fiera dedicata alla caccia, al tiro sportivo, alle attività con cani e cavalli e alla vita all’aria aperta. www.grossetofiere.it/

 
Leggi anche: